Zen To Done,formazione personale: habit 9,Routine,

Avevo tralasciato volutamente l’habits nr. 9 dello ZTD, la routine dato che credo che sia l’abitudine più pericolosa che possa essere instaurata nella vita, soprattutto per un single.

Leo Babauta, nel suo ZTD, motiva la scelta di questa abitudine, sostenendo che nello GTD di Allen manca una struttura.

Analizzando a fondo questa scelta, l’autore del Getting Thing Done , ha optato per la “non-strutturalità’” per un solo motivo: una struttura al suo sistema impedirebbe al GTD’ers di avere una mente come l’acqua , uno degli elementi fondamentali di questo diffusissimo metodo.

A buon conto, Babauta aggira quest ostacolo, suggerendo allo ZDT’ers di farsi imprigionare in una routine giornaliera che gli garantirebbe:

  • di compiere le proprie attività lavorative in modo efficiente, pensa ad esempio di far tua la routine di fissare i MIT ad inizio giornata e rivederli a metà mattinata;
  • stabilire una routine nella propria vita privata, seguendo una struttura ben precisa. Così saprai che il Lunedì c’è la palestra, il martedì le pulizie, il mercoledì la spesa …. ecc. Allo stesso modo con una routine mensile saprai che il 15 del mese ti scade il RID della macchina, il 20 l’abbonamento per i mezzi pubblici ecc.;
  • accorpare gli “elementi uguali”e “spalmarli durante la settimana”. Sai che devi andare in palestra e sai che il mercoledì devi “sempre” passare in tintoria perché la lavatrice a casa non la fai? (MALE!!! :D )… E la palestra è vicino alla tintoria…. Fa due più due. In tal modo avrai un notevole risparmio di tempo.

Come si fa?

Semplice! Esamina la tua settimana e scrivi una bella lista di tutto quello che fai! Le voci che si ripetono sono quelle da inserire nella tua “lista di routine settimanale”.

Non ti resta che dividerla per i giorni della settimana, accorpando gli elementi per avere un time management efficiente, e “provarla” per almeno due settimane.

Perché è “pericolosa”?

La routine deve essere sfruttata da chi ha già acquisito un grado di consapevolezza e sa guardare la vita spersonalizzando gli eventi.

Trasforma la tua vita in un “rosario di giorni” tutti uguali, non avendo questi

 

elementi, e ucciderai le tue passioni, le uniche che fanno girare il mondo.

Tra i tanti mezzi per ravvivare il fuoco che hai dentro e trovare il vero scopo della vita servendoti della tua parte istintiva, , le passioni, giocano un ruolo fondamentale proprio contro una routine “malsana”.

Diventa, dunque, fondamentale prendere coscienza di ciò che stiamo facendo e del motivo che ci spinge a farlo.

Ghandi disse “Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; tra mezzo e fine vi è lo stesso inviolabile nesso che c’è tra seme e albero”.

Leggi anche “Il mezzo e il fine”.

Concludendo

L’habits 9 è altrettanto fondamentale come le altre, ma dev’essere adottata con saggezza. La scelta ponderata diventa fondamentale per chi vuole intraprendere questo cammino.

Lascia un commento

commenti

conoscere donne

"Dimentica la scarsità di donne

Ecco una serie di metodi e strategie per conoscere tantissime donne nuove"

Scaricalo adesso!

6 thoughts on “Zen To Done,formazione personale: habit 9,Routine,

  • By roberto - Reply

    Ciao Gian.
    Bellissimo post che mette in evidenza come si può cadere nella trappola delle abitudini. Spesso giudichiamo la routine piacevole perchè ci soddisfa al momento, eliminando con la sua sequenzialità l'imprevisto.
    Ottimo anche l'antivirus da utlizzare. Continuare a fare le cose con passione. Avere coscienza di cosa stiamo facendo ci porta mettere passione e determinazione, nonci si aliena dal mondo ma si è presenti qui e ora. Allora la rotine diventa un vero volano per l'efficenza.
    Ciao.

    p.s. grazie per il logo veramente bello :-)

  • By Giandomenico Viglione - Reply

    Ciao Roby,
    grazie per essere tornato. Come sempre in poche parole riassumi l'essenza di quello che scrivo: facile per chi mastica come te di crescita personale ma un po' più complesso per chi non possiede ancora la panoramica completa su questo argomento.

    Colgo l'occasione per dirvi che è stato lanciato un progetto sperimentale http://abitudinizen.wordpress.com.

    Che cos'è?
    Il "neonato" si occuperà di approfondire le tematiche di crescita personale.

    Perché?
    Per non "togliere" spazio al vero tema di SingleItaly.com: il mondo dei Single che sta evolvendo dove volevamo portarlo.

    Per chi è interessato alla crescita personale, e ci ha seguito sino a questo momento, ci saranno ampi margini di discussione su http://abitudinizen.wordpress.com.

    Era nostro dovere offrire anche questo servizio!

    Argomento che stiamo trattando
    La ruota del cambiamento

    Articolo già pubblicato:
    Enneagramma di Alexander: la fase preparatoria

    Prossimo argomento
    Enneagramma di Alexander: l'osservazione.

    Un caloroso saluto

  • By roberto - Reply

    Vado subito a leggere!!

  • Pingback: Sviluppo personale Zen To Done tutte le dieci habits (abitudini) del metodo di Babauta | Single Italia

  • Pingback: ZTD One In Two Out: come gestire la vita con questo semplice metodo | Single Italia

  • Pingback: I dieci comandamenti per vivere bene da single | Single Italia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>